Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo

Percorso

Ricerca nel sito

SNM Mailing List

Iscriviti

L'iscrizione ad una delle Mailing List della San Mauro Nuoto consente di ricevere una mail ogni volta che viene pubblicato un articolo di bacheca

Si conferma al primo posto la San Mauro al Giro d’Italia in Apnea

premiazionesanmauro sDomenica 6 Aprile, dopo le tappe romane e napoletane, si è svolta a Milano la terza tappa del Giro d’Italia in Apnea.

stellinaoro sLa San Mauro Apnea non solo è salita sul gradino più alto del podio nella sua categoria, consolidando così sempre più il primo posto in classifica generale, ma ha vinto anche la stellina d’ora per la miglior tecnica, premio molto ambito.

Sabato 5 gli organizzatori milanesi, i Mat’s-Sottopressione capitanati dai due istruttori Apnea Academy Tina Flora Acona e Pierluigi Crespi, hanno fatto conoscere con un giro guidato la città di Milano.

happyhour SGiro turistico seguito da un happy hour ed una cena tipicamente milanese, a base di risotto allo zafferano e cotoletta, questo ad ulteriore dimostrazione del fatto che il Giro d’Italia in Apnea ha anche un “terzo tempo” dedicato alla scoperta del territorio…e della cucina!

Domenica 6 mattina, quasi 100 atleti si sono cimentati nella gara di apnea dinamica con o senza attrezzi nella storica piscina Cozzi nel centro di Milano. Piscina che, con i suoi 33,33 metri di lunghezza ed una buca di quasi 5 metri di profondità per più di metà vasca, ha messo in discussione tante “abitudini” degli apneisti, rendendo così la gara ancora più particolare ed avvincente.

Eva RVenendo ai risultati, podio tutto sanmaurino per la dinamica con la monopinna, dove Maria Felicia Carratturo ha dovuto cedere il primo posto a Paola Girard per una penalità per un’uscita “senza sorriso”. Terza è arrivata la nostra Giulia Cangiano. Sul gradino più alto del podio della dinamica con le due pinne femminile è salita la nostra Eva Rescigno, oramai una colonna portante del GIA.

giurgolaconpapera SNella rana, Giada Gargiulo è arrivata terza. Per i maschi, Roberto Leone vince nella dinamica con monopinna, mentre il pluricampione italiano e mondiale Michele Giurgola vince la dinamica con le due pinne, chiudendo 166 metri con un bellissimo sorriso…ed una paperella sulla testa!
In totale 16 sanmaurini hanno partecipato a questa tappa milanese, ma permettetemi di ringraziare particolarmente e con molto affetto Gino Scafuto, nostro istruttore trasferitosi a Milano, che con la sua compagna Lina pareva dovesse diventare papà proprio Domenica, ma visto che tutto era tranquillo, sono venuti entrambi alla gara, lui ha partecipato ed ha fatto anche il giudice e lei ha regalato sorrisi a tutti!lina S
Bellissima festa dopo le gare, con un ottimo buffet ed una cerimonia di premiazione con tante risate ed applausi.
Prossima tappa, il 25 Maggio a Montegrotto Terme in provincia di Padova, nella piscina Y-40, la piscina più profonda al mondo!

 

 

 

SebastianoBarbato Assicurazioni

Barbato 1

Promo Corsi

P1
P2
P3
P44