Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo

Percorso

Ricerca nel sito

Facebook SMN Center

SNM Mailing List

Iscriviti

L'iscrizione ad una delle Mailing List della San Mauro Nuoto consente di ricevere una mail ogni volta che viene pubblicato un articolo di bacheca

PALLANUOTO: ANCORA A SECCO LA SAN MAURO

SerieB 3xdi Salvatore Selcia
Approccio alla gara di quelli che non ti aspetti, nella seconda trasferta siciliana dell’anno da parte dei ragazzi del coach Di Pasqua.

Nella piscina comunale di Nesima a Catania andava in scena l’incontro tra i padroni di casa della Polisportiva Acese e la San Mauro Nuoto, valevole per la terza giornata del Girone 4 del Campionato Nazionale di Serie B.

I primi minuti del match, sebbene ci possano essere tutte le attenuanti del caso, mostrano subito un approccio alla gara inaspettato da parte degli ospiti. La prima azione è a favore della San Mauro, che riesce con un entrata a creare liberare un giocatore al tiro in buona posizione, ma la conclusione non è delle migliori, sulla ripartenza i padroni di casa vanno in rete con Tagliaferri, libero a pochi metri dalla porta.

Palla al centro e nelle successive due azioni il copione non cambia. Azione al centro della San Mauro, che porta il proprio centroboa al tiro, ma il portiere Vittoria para, sul cambio di fronte espulsione rimediata dal centroboa di casa e rete su uomo in più da posizione quattro di Zappalà, passano pochi secondi e nuova conclusione a rete del centroboa della San Mauro Nuoto parata dal portiere di casa che subito fa ripartire i suoi, che gestiscono rapidamente la superiorità creata sulla ripartenza e portano nuovamente al tiro Zappalà da posizione cinque che, grazie anche alla complicità della difesa ospite, realizza la terza rete dei suoi con le prime tre azioni in attacco.

La partita sembra prendere una piega diversa nel secondo parziale grazie alla doppietta di Bernaudo e al bel gol di De Francesco.

Nella prima parte del terzo parziale un uomo in più, ben eseguito dalla San Mauro, porta il capitano Natangelo alla realizzazione dal palo per il momentaneo quattro pari, ma le note dolenti per la San Mauro ricominciano dopo la metà del parziale e dureranno fino al termine dell’incontro.

La Polisportiva Acese approfitta nuovamente della situazione e mette in acqua la sua artiglieria pesante, che ha buon gioco contro la leggerezza fisica della San Mauro Nuoto.

La partita termina con un quarto tempo in totale controllo da parte dei padroni di casa con il risultato di 7-4.

La prossima partita in casa, contro il CUS Palermo, è a questo punto un crocevia fondamentale per la stagione della San Mauro Nuoto e la settimana di preparazione dovrà essere di quelle esemplari per poter fare risultato e dare una svolta a questo campionato.
 
Per chi non potrà essere presente al Palacasoria per il prossimo incontro di sabato prossimo, lo potrà guardare in diretta streaming sulla pagina Facebook “San Mauro Center - Nuoto & Fitness” (https://www.facebook.com/SanMauroNuoto).


POL. ACESE – SAN MAURO NUOTO 7-4

Pol. Acese: Vittoria, Randazzo, Cardianle M., Strano, Tagliaferri 1, Labisi, Cardinale G., Flaccomio, Calà, Greco 2, Zappalà 3, Muscuso 1, Torrisi; All. Arcidiacovo G.

San Mauro Nuoto: Pipicelli, De Francesco 1, Esposito, Tancovi, Selcia, Andrè, Iaccarino, D’Avino, Muscerino, Natangelo 1, Falcone, Nappo, Bernaudo 2; All. Di Pasqua O.

Arbitro: Scafidi G.

Note: parziali 3-0, 1-3, 2-1, 1-0;
Superiorità numeriche: Pol. Acese 2/9; San Mauro N. 1/11; tiro di rigore realizzato da Bernaudo (San Mauro N.) a 4:49 del secondo parziale; esclusione per raggiunto limite di falli di Tagliaferri (Pol. Acese) a 2:34 del quarto parziale e di Iaccarino (San Mauro N.) a 4:08 del quarto parziale.

SebastianoBarbato Assicurazioni

Barbato 1

Promo Corsi

P1
P2
P3
P44